Alberto & Susy Vedovato


Alberto e Susy vedovato scuola di ballo vicenzaIl nostro primo approccio al ballo risale al lontano 1984 allorché io e Susy abbiamo iniziato andando a ballare con i nostri genitori nelle classiche feste paesane: ballavamo con tutti assecondando i vari partner e i loro vari ed eccentrici stili di ballo........ ma che gran divertimento! Dopo un po di tempo questo non ci bastava più; le emozioni che provavamo ci hanno portato a ricercare qualcosa di più del semplice ballo sociale.

Ci siamo informati nella nostra zona e abbiamo preso contatto una scuola di ballo e dal lì tutto è cominciato. Man mano che il tempo passava io e Susy ci siamo resi conto che la parola “ballare” racchiudeva infiniti significati. Nei primi periodi abbiamo frequentato i corsi collettivi dove si insegnavano i rudimenti del ballo ma si creavano intorno a noi piacevoli rapporti di amicizia poiché ci si ritrovava tutti assieme, di solito il venerdì sera, con la consueta uscita nelle sale di liscio, orgogliosi di mettere in pratica quello che avevamo imparato nella settimana di studio, confrontandoci anche con le altre scuole della zona.

Qualche mese dopo il nostro inizio il nostro maestro, riscontrando in noi una certa attitudine, ci ha proposto di partecipare a qualche competizione che all’epoca si svolgevano all’interno delle sale da ballo. Non dimenticheremo mai le sensazioni provate nella nostra prima competizione: timore, ansia, paura di sbagliare o fare brutta figura, ma allo stesso tempo la frenesia e il desiderio di metterci in competizione con gli altri ma soprattutto con noi stessi. Grande sorpresa ed emozione quando ci hanno premiato come primi classificati! Da quel preciso momento è cominciata la nostra “dipendenza” dal ballo, che quando ti entra nelle vene ti porta ad esprimere quello che per carattere, in altre situazioni, non riusciresti ad esternare. Ancora una volta questo non ci bastava! Volevamo approfondire maggiormente le nostre conoscenze, ma per far questo dovevamo appoggiarci a insegnanti di sempre maggior livello tecnico, affrontando notevoli sacrifici economici per pagare le lezioni e spostarci in altre città, regioni e all’estero per frequentare le scuole dei professionisti più prestigiosi
. Con il progredire dei nostri studi abbiamo avuto la consapevolezza che, ballare è facile ma ballare bene è molto difficile poiché richiede molto studio, sacrificio, rinunce e determinazione.

E
stato emozionante scoprire come ogni muscolo del nostro corpo, con le dovute conoscenze tecniche, sia in grado di creare ed esprimere armonie di movimento così sublimi. Abbiamo quindi partecipato io e Susy a competizioni prima a livello regionale classificandoci per due volte primi e poi al campionato triveneto classificandoci primi per ben due volte. A livello nazionale abbiamo ottenuto un secondo posto al campionato italiano; questo piazzamento ci ha caricato ancora di più e il passo successivo obbligato è stato quello di partecipare alle competizioni allestero, pur consapevoli dei sacrifici anche economici che questa scelta avrebbe comportato: le competizioni allestero comportano notevoli costi per trasferte di più giorni e lezioni che vengono tenute da professionisti di altissimo livello internazionale. Abbiamo dunque dedicato al ballo gran parte della nostra vita, ma tutti i nostri innumerevoli sacrifici sono stati ampiamente ripagati quando, il 12 ottobre 1996, all’International London Championship, gara alla quale partecipavano altre 170 coppie, abbiamo raggiunto la finale classificandoci al 4° posto: unica coppia italiana sul podio!

Purtroppo anche per i ballerini professionisti gli anni passano e arriva il momento in cui si da laddio alle competizioni aprendo una nuova parentesi: quella dellinsegnamento, dedicando quindi anima e corpo a trasmettere tutte le conoscenze apprese durante il percorso di studio con laspettativa di poter creare coppie di amatori / competitori che affrontino il ballo con la stessa passione vissuta da noi.

2 volte Campioni Regionali

2 volte Campioni Triveneti

Vice Campioni Italiani

IV°  classificati all’ “INTERNATIONAL  LONDON  CHAMPIONSCHIP”.

La nostra scuola insegna:
  • Liscio: Valzer Brillante, Mazurka e Polka
  • Ballo da Sala: Valzer Inglese, Tango e Fox-trot
  • Standard: Valzer Inglese, Tango, Valzer Viennese, Slowfoxtrot e Quik Step
  • Latino Americano: Samba, Rumba, Cha Cha Cha, Paso Doble, Jive
  • Tango Argentino
  • Danze Caraibiche
  • American Smooth: Valzer Inglese, Tango, Valzer Viennese, Slowfoxtrot e Peabody
  • American Rhythm: Samba, Rumba, Cha Cha Cha, East Coast Swing, Bolero, Mambo, Salsa, Merengue, Bachata, West Coast Swing, Disco Hustle.
E può contare sull’apporto professionale nostro e di altri professionisti qualificati oltre che di trainer a disposizione di chi ha la passione per il ballo ma non ha un partner.
  • Alberto & Susy
    La Danza non è ne forma, ne dimensione, ma Armonia, Forza e Bellezza Ogni Anima che Danza. Giovane, Vecchia o che conviva con una DISABILIA', usa se stessa
    per esprimere ciò che non può essere detto e su cui è impossibile rimanere in silenzio. Si danza ai Compleanni, ai matrimoni, nelle strade, nei salotti,
    sul palcoscenico per comunicare gioa e dolore. La danza da gioia ed euforia a tutti coloro che vi partecipano come danzatori o spettatori. Il linguaggio della danza non conosce confini.

    solodanza di alberto vedovato