Chi è Carolyn Smith?

L'abbiamo conosciuta con il famosissimo programma targato Rai Uno Ballando con le stelle e in pochissimo tempo è diventata una vera e propria icona per tutti i ballerini o aspiranti tali.

carolyn smith scuola di ballo vicenzaMa chi è davvero Carolyn Smith e quale è stato il percorso che le ha consentito di diventare così celebre? La passione per la danza ha accompagnato Carolyn in ogni tappa della sua vita. Sin da piccolissima, infatti, ha iniziato a muovere i suoi primi passi e non ha più abbandonato la pista da ballo. Dalla danza classica al jazz passando per la ginnastica artistica ed i balli latino americani: per Carolyn Smith l'importante è sentire il ritmo scorrere nelle sue vene. Disciplinata, molto puntigliosa ed attenta ai particolari, Carolyn non lascia nulla al caso e ne ha dato prova in occasione del programma televisivo Ballando con le stelle. Il suo giudizio, infatti, era davvero temuto da tutti. Durante la sua carriera, Carolyn Smith ha avuto l'occasione di conoscere moltissimi personaggi famosi del calibro di Lady Diana, della Regina Elisabetta e, addirittura, della famiglia reale del Sud Africa. Il primo amore di Carolyn è stato il tip tap. A soli 4 anni si è dedicata a tale disciplina. Essere nata in una famiglia in cui tutti ballavano, ovviamente, le ha consentito di amare la musica più di ogni altra cosa.

A 6 anni, poi, ha deciso di avvicinarsi alla danza classica. Da giovanissima la ballerina si è dedicata ad ogni genere di sport tanto da risultare agli occhi di tutti a dir poco iperattiva. Da adolescente, un problema alla schiena le ha imposto un regime ferreo e, stando alle sue parole, pare proprio che sia stata questa la causa della sua rigidità nei confronti degli allievi. Per non peggiorare la problematica con cui era costretta a fare i conti, doveva seguire con particolare scrupolosità tutte le indicazioni fornitegli. La sua tenacia le ha consentito di vincere moltissime gare in giro per il mondo e, contemporaneamente, di lavorare per aiutare la sua famiglia.

Un vero e proprio tornado di energia, dunque, che sembrava non volersi arrestare. Nel frattempo, la bravissima Carolyn si è anche sposata ma, dopo poco, ha deciso di interrompere il matrimonio e di tornare a Londra per riprendere a ballare. Purtroppo, però, la rottura del menisco ha costretto Carolyn a dire addio alle scarpette da ballo. Dopo essersi risposata, ha deciso di continuare ad interessarsi alla danza, seppur in maniera trasversale. Moda ed insegnamento: sono diventati questi i suoi ambiti di riferimento.

Nel 2007 è iniziata la sua meravigliosa avventura con il programma italiano Ballando con le stelle. Ad averla convinta a prendere parte al programma in qualità di giudice è stata proprio la presentatrice Milly Carlucci. La Smith, infatti, non ha mai fatto mistero di aver avuto non pochi dubbi a seguito della richiesta di Milly Carlucci. Il suo lavoro la portava costantemente in giro per il mondo ed accettare una simile proposta avrebbe significato cambiare radicalmente la sua vita e le sue abitudini.

La passione per la danza, però, ha avuto la meglio e da quel momento Carolyn è diventata una delle colonne portanti di Ballando con le stelle. Presidente di giuria, nel corso delle varie edizioni Carolyn non ha mai smesso di consigliare e di seguire con particolare attenzione tutti i concorrenti che si sono susseguiti sulla pista di Ballando con le stelle. Alle volte i suoi giudizi non sono stati affatto teneri ed hanno messo in seria difficoltà sia i concorrenti che i ballerini professionisti ma, alla resa dei conti, sono risultati sempre corretti oltre che a dir poco proficui. Con la sua ironia, Carolyn Smith è sempre riuscita a far sì che il suo parere non risultasse troppo duro nei confronti del concorrente senza perdere, però, il suo piglio da insegnante. Insomma, Carolyn Smith è parte integrante di un programma che sembra proprio essere destinato a continuare ad incassare un successo dietro l'altro.
carolyn smith e tino michelotto scuola di ballo vicenzaNegli ultimi mesi, i giornali hanno parlato molto di Carolyn Smith. Ad aver preoccupato non poco i suoi ammiratori è stata la notizia di una malattia che sembra aver colpito la ballerina. Nonostante l'intervento di poco tempo fa pare fosse andato a buon fine, la giudice di Ballando con le stelle ha fatto sapere di dover tornare in anticipo dalle vacanze per sottoporsi ad alcune terapie. In ogni caso, Carolyn continua a tranquillizzare tutti i suoi fan attraverso i canali social. Proprio la Smith, infatti, pubblica costantemente sue foto per dare prova del fatto di essere agguerrita e di essere disposta a tutto pur di combattere e vincere contro la malattia. Senza alcun dubbio, quella che sta dando Carolyn Smith è una grande lezione di vita. Sin da bambina non si è mai arresa di fronte alle avversità a cui ha dovuto fare fronte e sembra proprio non avere alcuna intenzione di farlo adesso.

A questo punto, non resta che attendere che la bella e brava Carolyn Smith dia la bella notizia della sua guarigione magari attraverso un post su uno dei suoi canali social. C'è da scommettere che Milly Carlucci farà davvero di tutto pur di riaverla al suo fianco in occasione della prossima edizione di Ballando con le stelle. La presenza della coreografa, ballerina nonché insegnante, infatti, è fondamentale per un format al quale si sono affezionati moltissimi telespettatori. Per il momento, non si hanno informazioni certe circa la prossima edizione di Ballando con le stelle e, pertanto, non resta, anche in questo caso, non rimane che aspettare qualche comunicazione ufficiale da parte della Rai.

  • Alberto & Susy
    La Danza non è ne forma, ne dimensione, ma Armonia, Forza e Bellezza Ogni Anima che Danza. Giovane, Vecchia o che conviva con una DISABILIA', usa se stessa
    per esprimere ciò che non può essere detto e su cui è impossibile rimanere in silenzio. Si danza ai Compleanni, ai matrimoni, nelle strade, nei salotti,
    sul palcoscenico per comunicare gioa e dolore. La danza da gioia ed euforia a tutti coloro che vi partecipano come danzatori o spettatori. Il linguaggio della danza non conosce confini.

    solodanza di alberto vedovato